Amministrazione Trasparente

PAGINA IN COSTRUZIONE

Con il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 29 agosto 2014, n. 171, e successive modifiche e integrazioni, sono nate le Gallerie Estensi come istituto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo dotato di autonomia speciale e costituito dall'accorpamento della Galleria Estense di Modena, della Biblioteca Estense Universitaria, del Museo Lapidario Estense, del Palazzo Ducale di Sassuolo e della Pinacoteca Nazionale di Ferrara.

Organo di vertice delle Gallerie Estensi è il Direttore. Organi collegiali sono il Consiglio di amministrazione, il Comitato scientifico e il Collegio dei revisori dei conti. Essi indirizzano e garantiscono la missione dell'Istituto, ne verificano l’economicità e l’efficienza e controllano la qualità scientifica dell'attività di tutela e conservazione sui beni in consegna, nonché la qualità dei progetti di valorizzazione e didattica.

Organizzazione

  • Sanzioni per la mancata comunicazione dei dati
  • Articolazione degli uffici [organigramma grafico, articolazione uffici, luoghi della cultura]
  • Telefono e posta elettronica

Programmi Formativi

Bandi di concorso

Controlli sulle imprese

  • tipologie di controllo
  • requisiti ordine generale e idoneità professionale (DURC)
  • qualificazione per lavori pubblici
  • capacità economica e finanziaria dei fornitori e dei prestatori di servizi
  • capacità tecnica e professionale dei fornitori e dei prestatori di servizi

Beni immobili e gestione patrimonio

  • patrimonio immobiliare
  • canoni di locazione e affitti

Altri contenuti - Open Data

  • progetti informatici (es. internet culturale)
  • base di dati
Chiudi
Nessun elemento presente
  • image