Nuova Opera-en

tetradracma di atene
V secolo a.C. Argento

La moneta si riferisce alle emissioni della città con la testa della dea eponima Athena armata sul dritto. Sul rovescio viene rappresentata il simbolo della dea, la civetta vista difronte.
La frammentazione politica del mondo greco ebbe riflessi nella monetazione con la diffusione di innumerevoli zecche attive nella Grecia propria e nel mondo coloniale del Mediterraneo. Ogni città-stato realizzò una propria monetazione con tipi al dritto e al rovescio riferiti alle divinità o eroi eponimi.

Would you like to create your own Visit Path of the works of art? Discover how!
Close
No item found
  • image