Disegni e stampe

I Disegni
Gli 817 fogli che si conservano presso i depositi della Galleria Estense rappresentano solo una parte dell’originaria raccolta ducale che alla fine del Seicento veniva considerata come una delle più cospicue e prestigiose d’Italia, paragonabile per quantità e qualità a quella coeva del cardinal Leopoldo de’ Medici. Anche se nel corso dei secoli successivi trafugamenti, dispersioni e degradi hanno comportato una parziale perdita, conserva ancora oggi una ricca selezione di opere, veri e propri capolavori della produzione grafica moderna con una netta prevalenza per gli autori italiani: da Pordenone a Parmigianino, dai Carracci a Correggio, a Barocci.

Le Stampe
Le 208 stampe che compongono l’attuale raccolta sono il frutto di acquisti databili tra l‘800 e il ‘900, particolarmente interessanti sul piano stilistico, formale e storico. Ottenute con diverse tecniche (xilografica, acquaforte, bulino), le stampe sono identificabili con alcune serie e riproducono opere di noti artisti per lo più seicenteschi di ambito bolognese.

 

Disegni e stampe

Sedi

Chiudi
Nessun elemento presente
  • image