Tetradracma di Seleuco I

tetradracma di seleuco
312 - 281 a.C. Argento

L’esemplare appartiene alle serie emesse da Seleuco I  nella zecca di Babilonia. Dopo la morte di Alessandro Magno i territori conquistati dal re macedone vennero suddivisi tra i generali che ne avevano seguito le imprese. Seleuco diede origine alla dinastia dei re Selucidi che governarono in Oriente la Siria e la Mesopotamia.Le emissioni monetali evocano la legittimazione del loro potere nell’ immagine di Alessandro Magno che indossa la leontè in veste di Ercole, nel dritto della moneta. Sul rovesci appare Zeus, il padre degli dei, seduto in trono con l’aquila nella mano destra e lo scettro nella sinistra, simboli del suo potere. La legenda sulla destra Alexandros associa il re dell’Olimpo Zeus al sovrano divinizzato.

Vuoi creare un tuo percorso di visita delle opere? Scopri come!
Chiudi
Nessun elemento presente
  • image