Deposizione dalla croce

bastarolo
Bastarolo (Giuseppe Mazzuoli) Ferrara, 1536 ca. - 1589 Olio su tela, cm 436 x 281 inv. 196

La grande tela, acquistata dalla Pinacoteca nel 1949, venne realizzata tra il settimo e l’ottavo decennio del Cinquecento per l’oratorio dell’Arciconfraternita della Morte. L’opera evidenzia il momento di maggiore adesione dell’autore alla cultura manierista ed il soggetto si presta al confronto con il celebre dipinto di Rosso Fiorentino a Volterra, ma soprattutto con le deposizioni dipinte in tempi più vicini da Giorgio Vasari. La parte superiore è frutto della rielaborazione di un’idea tratta da un disegno di Raffaello, mentre in alcuni dei personaggi che compongono la scena si riscontrano le influenze emiliane del Correggio e di Girolamo da Carpi. Un modellato scultoreo e ben definito caratterizza le figure, disposte in maniera attentamente calibrata nello spazio della rappresentazione.

Vuoi creare un tuo percorso di visita delle opere? Scopri come!
Chiudi
Nessun elemento presente
  • image