Biennale Arteinsieme - Arti in ConTATTO

14/05/2017
biennale Arti in contatto3

La Biennale Arteinsieme - cultura e culture senza barriere è promossa dal Museo Tattile Statale Omero - TACTUS Centro per le Arti Contemporanee, la Multisensorialità e l'Interculturalità, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo tramite la Direzione Generale Educazione e Ricerca - Servizio I, Ufficio Studi - Centro per i Servizi Educativi del Museo e del Territorio (Sed) e la Direzione Generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane e la Direzione Generale Musei - Servizio II - Gestione e Valorizzazione dei Musei e dei Luoghi della Cultura e con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, ed in collaborazione, per le iniziative nella Regione Marche, con il Liceo Artistico "Edgardo Mannucci" di Ancona e l'ARISM (Associazione Regionale Insegnanti Specializzati delle Marche).

Nata nel 2003, Anno Europeo del Disabile, ha lo scopo di favorire l'integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità e di quelle svantaggiate per provenienza da culture altre attraverso la valorizzazione dell'arte e dei beni culturali, con particolare riferimento all’arte contemporanea.

Alla VII edizione della Biennale Arteinsieme, che vede come testimonial i maestri Mimmo Paladino e Salvatore Accardo, aderiscono anche le Gallerie Estensi con i percorsi tattili Arti in ConTatto, a cura dell’Ufficio Servizi Educativi della Gallerie Estensi, presso la Galleria Estense di Modena e la Pinacoteca di Ferrara.

I percorsi, articolati su una selezione delle principali opere pittoriche delle collezioni, consistono in una serie di riproduzioni in scala ridotta, per ricreare le immagini a rilievo con materiali eterogenei (cartoni, stoffe, carte speciali), e sono elaborati e condotti dalla dott.ssa Rita Cassani.

 

Calendario degli appuntamenti (Pinacoteca Nazionale di Ferrara)

 

Domenica 14 maggio ore 16. Figlia del tuo Figlio.
Un percorso che si snoda nei diversi modi di rappresentare la Vergine col Bambino, tra il XV e il XVII secolo.

Domenica 18 giugno ore 16. Belfiore, delizia dei sensi.
Visita guidata virtuale e multisensoriale tra le mura dello studiolo di Leonello d'Este, nella delizia suburbana di Belfiore, ispirati dalle due Muse della Pinacoteca di Ferrara. Un viaggio tra le delizie dei sensi, dove anche ai vedenti sarà chiesto di chiudere gli occhi...

Domenica 16 luglio ore 16. Una città di collezionisti.
Da una selezione di dipinti, alla storia del collezionismo ferrarese, attraverso alcune delle figure di maggior spicco e delle famiglie di amanti dell'arte.

Domenica 20 agosto ore 16. I Sapienti dell'Antichità di Dosso Dossi.
Verranno presentate le riproduzioni, inedite, di due dei Sapienti dell'antichità di Giovanni Luteri, detto Dosso Dossi. Due tra le opere di maggiore spicco della collezione, suggestive per la loro bellezza, affascinanti per l'enigma che ancora aleggia sul loro significato e sulla loro provenienza.

Posti limitati, consigliata la prenotazione.

Per informazioni e prenotazioni: Rita Cassani, 0532205844; rita.cassani@beniculturali.it

Sedi

Chiudi
Nessun elemento presente
  • image