Pittura e musica a Ferrara: Bastianino, Carlo Bononi e Antonio Goretti

19/10/2017
Orfeo Bononi2

L’esposizione del Goretto Goretti in veste di Orfeo di Carlo Bononi, di collezione privata, accanto alla Santa Cecilia di Bastianino offre l’occasione per indagare le relazioni sociali e culturali che a cavallo tra Cinque e Seicento legarono personaggi eminenti del ceto dirigente ferrarese e la varietà dei loro interessi culturali, e in particolare per esplorare la figura di Antonio Goretti (Ferrara, 1570 ca. - 1649), mecenate e infaticabile promotore della vita musicale ferrarese, padre di Goretto e committente della Santa Cecilia in origine collocata nella cappella di famiglia di Santa Maria in Vado.

Sedi

Chiudi
Nessun elemento presente
  • image