Momenti di svago tra corte e galleria

Destinatari

Scuola primaria 4° e 5° classe
Scuola secondaria I grado

Finalità

Strettamente collegato all’itinerario "Invito a corte", il percorso guida i ragazzi alla scoperta dei divertimenti in uso dal XVI al XVIII secolo presso la Corte Estense. Lo spaccato di storia del costume che ne deriva li proietta verso le serate di gala con feste da ballo e sontuosi banchetti, gli spettacoli teatrali e le sfilate di carrozze, il palio e il passatempo da tavolo, le villeggiature e le solenni celebrazioni organizzate con il ricorso ai grandi apparati effimeti in occasione di nascite o matrimoni dei membri della famiglia d’Este.
percorso i ragazzi parteciperanno a quei giochi da tavolo prediletti alla Corte estense nel Settecento.

Referente

Ufficio Servizi Educativi Galleria Estense

Paola Bigini

tel. 059 4395715

ga-est.servizieducativi@beniculturali.it

Prenotazione

Per le scuole della città:
Attraverso il Memo

Per le scuole del territorio:
Contattando l'Ufficio Servizi Educativi

Caratteristiche

Percorso tra opere e oggetti della Galleria Estense: dipinti, strumenti musicali,
matrici e stampe di giochi d'epoca per raccontare uno spaccato della vita alla corte estense. Al termine del percorso i ragazzi parteciperanno ad alcuni dei giochi preferiti alla Corte estense nel Settecento.

Dove

Galleria Estense
Largo S. Agostino, 337

Durata

H 1,30

Giovedì: 
9,00/10,30 – 10,30/12,00
(in caso di necessità l'orario può essere modificato)

Modalità di pagamento

Visita gratuita

Disdetta

L'eventuale disdetta va trasmessa, attraverso il Memo, per le scuole della città, e attraverso l’Ufficio Servizi Educativi delle Gallerie Estensi  per le scuole del territorio, entro i 7 giorni precedenti la visita.

image009
Chiudi
Nessun elemento presente
  • image