La pittura a Ferrara al tempo di Lucrezia Borgia

Pinacoteca Nazionale

Ferrara

PNF sale
per Tutti, per Studiosi

Omaggio a Lucrezia Borgia d'Este / Conferenza

 

 

 

Relatore Marcello Toffanello

in collaborazione con Gruppo Archeologico Ferrarese, Garden Club Ferrara,

Libreria Il Sognalibro, Centro Documentazione Donna

 

Marcello Toffanello, curatore della Pinacoteca Nazionale di Ferrara, ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta della pittura al tempo di Lucrezia Borgia, andata in sposa ad Alfonso I d'Este nel 1501, duchessa consorte a partire dal 15 giugno del 1505, quando Alfonso I d’Este succede al padre Ercole I. Con Alfonso I e Lucrezia la corte di Ferrara continua a confermarsi come una delle più sofisticate della penisola italiana: oltre a letterati quali Matteo Maria Boiardo, Ludovico Ariosto e Pietro Bembo, il Duca accoglie pittori e scultori del calibro di Giovanni Bellini, Dosso Dossi, Tiziano e Antonio Lombardo.

La stessa Lucrezia si distinguerà per un ruolo attivo nella vita intellettuale e artistica di corte, dimostrandosi - da vera figlia del suo tempo - una dama colta e aggiornata, per la quale il culto delle arti rappresenta uno strumento di esercizio del potere e di legittimazione dinastica.

 

La conferenza è gratuita

Quando