ID: 649 - Laboratorio d’ascolto “Pietosi affetti”: madrigale spirituale e oratorio musicale in Italia nel Seicento -

Laboratorio d’ascolto “Pietosi affetti”: madrigale spirituale e oratorio musicale in Italia nel Seicento

Pinacoteca Nazionale

Ferrara

Pinacoteca Nazionale Foto Silvia Gelli 19
per Tutti

Laboratorio d’ascolto a cura di Nicola Badolato

 in collaborazione con Associazione Culturale Bal’danza

In occasione dell’esposizione temporanea della tela del Guercino “Et in Arcadia Ego” la Pinacoteca Nazionale di Ferrara, in collaborazione con l’Associazione Culturale Bal’danza, organizza un ciclo di laboratori di ascolto musicale dal titolo “Sacri e profani musicali affetti. Voci e strumenti al tempo del Guercino” che hanno come tema principale l’analisi della musica a cavallo tra la fine del Cinquecento e la prima metà del Seicento. Sarà nuovamente Nicola Badolato, musicologo esperto di musica antica e barocca, professore di Musicologia e Storia della Musica all’Università di Bologna, a condurci per mano nel quarto incontro dal titolo “Pietosi affetti”: madrigale spirituale e oratorio musicale in Italia nel Seicento".

Progetto in collaborazione con il Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara e Bal’danza: si realizza con il coinvolgimento delle Classi di Composizione e di Musica Antica del Conservatorio di Musica Girolamo Frescobaldi di Ferrara in collaborazione con l’Associazione Culturale Bal’danza, e prevede la stesura, da parte degli studenti coinvolti, di partiture che richiamano i temi esposti nella tela del Guercino, rivisitati in chiave contemporanea. Al termine del progetto, le partiture scritte verranno eseguite dagli studenti del Conservatorio in un concerto che si terrà sabato 16 gennaio 2020 alle ore 16.00.

 

Quando