Caccia al leone

CACCIA AL LEONE

A volte nei dipinti di soggetto religioso compare un leone, come mai?

E’ il leone che accompagna san Girolamo.

Secondo la leggenda, il santo viveva in un monastero nel deserto insieme ad alcuni compagni.

Un giorno a turbare la quiete del luogo giunse un feroce leone, che con i suoi ruggiti seminò il terrore tra i monaci. Girolamo, invece di fuggire, provò ad avvicinarsi alla bestia per capire la causa della sua rabbia. Accortosi che il leone soffriva per una spina conficcata nella zampa, curò la sua ferita, guadagnandosi così l’eterna fedeltà dell’animale.

Da allora il leone, diventato docile come un… gattone, accompagna sempre san Girolamo nelle opere d’arte. Cercalo in queste opere: per riconoscere il santo, basta cercare il personaggio che ha vicino un leone. A volte però gli piace nascondersi e non è così facile individuarlo! Clicca sull'opera per ingrandirla.

Dopo avere trovato tutti i leoni disegna il tuo e inviacelo all'indirizzo federica.muzzarelli@beniculturali.it

I più divertenti saranno pubblicati qui insieme alle opere dei grandi maestri!

parentino modificata

Magazine

TuttiTutti

27/05/2020

Nuove acquisizioni: Ritratto di donna di Jan De Braij

 Jan De Braij (attribuito a) Haarlem, 1626/1627 – Amsterdam, 1697 Ritratto di donna 1660 ca. Olio su tavola, inv. 18529 Dalla collezione Paolo Giordan...

Leggi tuttoLeggi tutto

22/05/2020

Il blog delle Meraviglie - ottava puntata

  Il blog delle meraviglie a cura di Simone Sirocchi   (Ri)aperture Per prima cosa: mi manca il Chianti! In secondo luogo (e indipendentemente da ques...

Leggi tuttoLeggi tutto

20/05/2020

La Pala delle tre croci: una descrizione breve per una narrazione potenzialmente infinita

Bianchi Ferrari Francesco (Modena, 1460 ca. - 1510), Pala delle tre croci (Crocifissione con i Santi Girolamo e Francesco), 1490-95, olio su tavola, c...

Leggi tuttoLeggi tutto