Ritratto del duca Francesco I d'Este

Velázquez Diego Rodríguez de Silva (Siviglia, 1599 - Madrid, 1660)

sec. sec. XVII (1638 - 1638)

Dipinto

olio su tela, 68 x 51 cm

Modena, Palazzo Ducale, 1663 ; Modena, collezione Cassoli Lorenzotti, inizi XVIII secolo; Modena, Accademia di Belle Arti, 1843; Modena, Palazzo dei Musei, Modena, 1894 (inventariato in R.C.G.E. nel 1924)

Galleria Estense di Modena

472

Nel 1638 il duca Francesco I d’Este intraprese un viaggio diplomatico alla corte del re Filippo IV di Spagna. Al di là dello scambio di promesse e regali principeschi, l’effimera alleanza consegnò alla storia soprattutto questo celeberrimo studio per un ritratto equestre mai compiuto. Il giovane e inesperto duca di Modena ebbe infatti il raro privilegio di posare per Velázquez, il maestro che portò l’arte del ritratto ufficiale a una sintesi ineguagliata, celebrando i potenti e svelandone la fragilità umana.