LUCREZIA BORGIA. “EST ANIMUM”

foto ferrara

 

Lettura scenica di testi d’epoca con interventi musicali

 

 

A cura degli studenti del Liceo “G. Carducci di Ferrara

coordinati dalle docenti Linda Baiolini e Patrizia Massarenti

in collaborazione con Nicola Badolato (Università di Bologna)

Chi era davvero Lucrezia Borgia? Una spietata e lussuriosa avvelenatrice oppure una moglie devota e fedele? Nel cinquecentenario della morte di uno dei personaggi femminili più discussi della storia, anche se quasi interamente rivalutati dalla recente critica storiografica, gli studenti del Liceo “G. Carducci” di Ferrara, in collaborazione con la Pinacoteca Nazionale, mettono in scena un testo che è il frutto dei tanti artisti – scrittori, poeti ma anche compositori – che al personaggio di Lucrezia hanno dedicato le loro energie creative. Così, attingendo da Victor Hugo a Gaetano Donizetti, solo per fare due esempi fra i più celebri, questo “epistolario d’amore e di governo” traccia un’immagine quanto più aderente alla storia della figlia di papa Alessandro VI, nel confronto tra le due diverse personalità, la Lucrezia ‘bianca’ e la Lucrezia ‘nera’, a seconda di come è stata dipinta.

Gli interventi musicali, che accompagnano la lettura, sono coordinati da Nicola Badolato.

When