Scena di mercato con venditrice di carne e pesci, sullo sfondo Cristo in casa di Marta e Maria

Beuckelaer Joachim (seguace di) (Anversa, 1535 ca. - 1575)

Palazzo Ducale of Sassuolo (Sale Nuove 2)

sec. XVI (ultimo quarto 1575 - 1599)

Dipinto

olio su tela, 127.5 x 187.5 cm

Proveniente dalla collezione del marchese G. Campori (1894); attribuito a Vincenzo Campi da R. Pallucchini (1945).

Palazzo Ducale di Sassuolo

4195

Painting, 127.5 x 187.5cm

Il fiammingo Beuckelaer dipinse molte opere in cui è volutamente rovesciata la scala di valore dei soggetti. L’episodio sacro si intravede nello sfondo, mentre il primo piano è dominato da una scena di genere che anticipa l’affermarsi, ancora di là da venire, della natura morta. Qui i due mondi giocano anche sul significato delle parole che Gesù rivolse a Marta di Betania, esortandola a non dare troppo peso alle faccende quotidiane ma a concentrarsi sull’essenziale, sullo spirito, come sua sorella Maria che vediamo assorta nell’ascolto.