Tintoretto

Il 2018 è l’anno delle celebrazioni dell’anniversario dei 500 anni della nascita di Jacopo Robusti detto il Tintoretto (Venezia 1519-1594).

I dipinti della Galleria Estense, che compongono uno dei cicli decorativi più noti e significativi dell’artista, partecipano agli eventi internazionali legati alle celebrazioni e, a partire da ottobre 2017, hanno cominciato a viaggiare.

Due ottagoni sono stati al Wallraf-Richartz Museum di Colonia prima e ai Musée de Luxemburg di Parigi poi, per la mostra “Un fou de peinture – le jeune Tintoret”.

A settembre 2018, tre ottagoni hanno partecipato alla mostra “Tintoretto 500th Anniversary” alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, città natale dell’artista. Da ottobre 2018, uno dei dipinti è a Roma, con la mostra “Ovidio, Amori e Metamorfosi” alle Scuderie del Quirinale.

Nel 2019, da marzo, l’ultima tappa oltreoceano ha portato due tavole alla National Gallery of Art di Washington.

Un viaggio da Modena intorno al mondo, dunque, che riporterà infine i Tintoretto in Galleria Estense arricchiti di riletture, confronti e nuovi studi con capolavori provenienti da tutto il mondo.

Magazine

TuttiTutti

25/02/2020

Venere, Marte e Amore

 Stiamo osservando una delle opere identitarie della Galleria Estense di Modena, uno dei capolavori per cui vale la pena visitare il nostro museo. Fu ...

Leggi tuttoLeggi tutto

29/01/2020

Gli intrecci della storia: dal busto di Giuseppe Campori alla sala omonima della Biblioteca Estense

Gli intrecci della storia: dal busto di Giuseppe Campori di Ernesto Gazzeri (1891), alle radicali modifiche della sala omonima (1925) in occasione del...

Leggi tuttoLeggi tutto

18/12/2019

Danzatori d'Arte

  Arte figurativa e danza. Due linguaggi apparentemente distanti, essendo l’uno il contrario dell’altro: tanto l’arte figurativa è destinata ad una fi...

Leggi tuttoLeggi tutto