L'IMPORTANZA DI CHIAMARSI FRANCESCO

DIALOGO IMPOSSIBILE A TRE VOCI

In occasione del Festival della Filosofia, quest’anno dedicato al tema della Persona, le Gallerie Estensi inaugurano presso il Palazzo Ducale di Sassuolo un’installazione visitabile fino al 30 novembre 2019.

Tre ologrammi faranno rivivere i tre duchi di nome “Francesco”, quelli che tra Sei e Settecento guidarono lo stato estense. I curatori, Angela Fiore, Federico Fischetti e Simone Sirocchi, hanno scelto di farli incontrare nelle sale del Palazzo Ducale. Ne nascerà un dialogo divertente e storicamente impossibile che permetterà di svelarli nella loro persona, evidenziandone il valore storico e al contempo il profilo più privato, fatto di passioni e di momenti di vita di corte, specialmente nella residenza di Sassuolo.

L’evento sarà anche occasione per approfondire le singole figure dei tre “Franceschi” attraverso un ciclo di incontri in cui, oltre alla voce dei massimi esperti, verranno eseguite le musiche del tempo, le stesse che i duchi ascoltavano a Palazzo.

 

 

26 SETTEMBRE ore 19.30

Francesco I: Angelo Mazza

Concerto dell’

Ensemble Ars Arcana – Conservatorio A. Boito di Parma

Musiche di D. Castello, M. Uccellini, B. Pasquini, G. Frescobaldi, G.A. Pandolfi Mealli

Davide Medas, violino barocco

Francesco Monica, clavicembalo

  

10 OTTOBRE 0re 19.30

Francesco III: Carmelo Elio Tavilla

Concerto dell’Ensemble Ars Arcana – Conservatorio A. Boito di Parma

Musiche di M.Mascitti, E.F. Dall’Abaco, G.Bononcini, A. Zani

Davide Medas, violino barocco

Francesco Monica, clavicembalo

 

30 OTTOBRE ore 19.30

Francesco II: Angela Fiore introduce il Concerto:

Cantate e sonate per Francesco II

Musiche di G. Colombi, D. Gabrielli, L. Mancia, G. Torelli, G. Bononcini

Graziana Palazzo, soprano

Ensemble Paper Kite

Antonio De Sarlo, maestro di concerto

 

 

 

Servizi

Ascensore Ascensore

Audioguida Audioguida

Magazine

TuttiTutti

01/04/2020

Un "povero" principe: Fra Giovan Battista d'Este, già duca Alfonso III

Matteo Loves (Colonia – Bologna, 1647 ca.), Ritratto di fra Giovan Battista da Modena, già duca Alfonso III d'Este, 1635, olio su tela, 280 x 176 cm (...

Leggi tuttoLeggi tutto

27/03/2020

Il blog delle Meraviglie - seconda puntata

  Il blog delle meraviglie a cura di Simone Sirocchi  Lavori in corso Sono arrivate le rondini e in queste giornate sono le mie compagne. Le vedo sui ...

Leggi tuttoLeggi tutto

25/03/2020

Curiosità dantesche

 Curiosità dantesche La straordinaria popolarità di cui ha goduto nei secoli l'opera di Dante, la leggendaria presenza di alcuni suoi personaggi, entr...

Leggi tuttoLeggi tutto