Dante estense

Alighieri, Dante

Inv.

Biblioteca Estense Universitaria, Modena

Noto come Dante Estense, è uno dei pochi esemplari esistenti della Commedia datati al XIV secolo, ovvero l'epoca di Dante. Il codice è miniato nelle carte iniziali delle tre cantiche e acquerellato in tutte le altre dove rappresenta, quasi con intento didascalico, episodi salienti del poema in uno stile abbastanza popolaresco, riconducibile alla mano di un artista di ambiente toscano. Il prezioso codice riporta ancora i timbri della Biblioteca Nazionale di Parigi, apposti dopo l'asportazione del cimelio da parte dei Commissari di Napoleone.

Volume completo consultabile al seguente link