Modena - Il mondo in una stanza

Il mondo in una stanza

Galleria Estense, Modena

Naturalia, Mirabilia e Artificialia, ovvero rarità, preziosità e bizzarrie della natura, o artefatte dall’uomo, componevano le ricche collezioni di eruditi, scienziati e principi che, a partire dal ’500, iniziarono a raccogliere pezzi di varia origine e provenienza, da collocare in vere e proprie stanze delle meraviglie.

I ragazzi saranno i novelli protagonisti di questo viaggio virtuale alla scoperta di forme artistiche e culturali diverse e curiose provenienti dall’Asia al medio Oriente, dall’Africa all’America Latina, stimolando in loro la consapevolezza di come ogni popolo e ogni epoca abbia manifestato la propria arte e la propria conoscenza in espressioni artistiche peculiari.

Solo in modalità tradizionale per le scuole primarie: la parte laboratoriale prevede la realizzazione di una Wunderkammer

Destinatari
Scuola primaria
Scuola secondaria I e II grado
Modalità di visita: didattica tradizionale e didattica a distanza con interazione diretta della classe
Informazioni e prenotazioni
Ufficio Servizi Educativi Galleria Estense
Paola Bigini
tel. 059 4395715
ga-esten.servizieducativi@beniculturali.it
Dove
Modena, Galleria Estense
Largo S. Agostino, 337


 

Attività e Mostre Virtuali

Tutti

Magazine

Tutti

29/07/2020

Ceramiche sassolesi: da una collezione privata la storia tra corte e fabbrica.

 Un percorso si aggiunge agli spazi espositivi aperti per narrare la storia tra il complesso ducale e il suo territorio Approfittando di una favorevol...

Leggi tutto

22/07/2020

Davanti al Compianto sul Cristo morto con i santi Francesco e Bernardino del Cima

 Cima da Conegliano Compianto sul Cristo morto con i santi Francesco e Bernardino olio su tavola, 1502-1505 Il corpo senza vita del Messia, fulcro del...

Leggi tutto

14/07/2020

Ritorna a Modena dopo più di duecento anni la pala dei Battuti di Pellegrino Munari

 Ritorna a Modena dopo più di duecento anni la pala dei Battuti di Pellegrino Munari In occasione della riapertura dopo la forzata chiusura nei mesi d...

Leggi tutto